MARCO GALLERI
teoria e pratica d'azienda

Marco Galleri consulenze corsi gallerie archivio

ultima galleria

 

Questa settima Galleria del 2022 propone 

20 elementi pdf, 7 presentazioni PowerPoint, 18 link esterni.

 

Qui il pdf illustrato con immagini evocative. 

 

Nel primo semestre del 2022 sono state tratte notizie e informazioni da 104 fonti di stampa e 27 da libri.

 

SOMMARIO

 

Þ    Una bella utopia è sempre utile perché è un punto di riferimento per valutare meglio ciò che è consentito o meno dalle soluzioni alternative. Per esempio: scelte diverse dai cosiddetti comandamenti imprenditoriali, dalla religione del debito, dall'insicurezza alimentare permanente, dall'eccessivo consumo di energia, dalla diffusione delle criptovalute, dalla fornitura di armamenti all'Ucraina e pure dall'insostenibile mito della democrazia.

 

Þ    Anche in ambito logistico è opportuno darsi un obiettivo ambizioso sapendo che non sarà pienamente realizzabile ma che indica la direzione giusta. Per esempio l'eccellenza organizzativa, il benessere negli ambienti di lavoro, l'equilibrata gestione delle attività a distanza e pure l'oculata adozione dei robot.

 

Þ    La comunicazione contemporanea è sempre più complessa. Alle classiche operazioni sempreverdi come scrivere relazioni - chiare, sintetiche e complete -, adottare formidabili trucchi per vendere, condizionare i desideri ecc. si aggiungono il potere dei valori, i codici culturali, la reputazione on line, le motivazioni agli acquisti in Rete, l'avvento del Metaverso e molto altro.

 

Þ    Le differenze di ricettività delle innovazioni tra i popoli sono spesso ignorate. Chi adotterà il robot più piccolo del mondo? O una batteria che dura un secolo? O il nuovo software di DeepMind? In effetti vi sono concreti rischi nell'osannata Intelligenza Artificiale.

 

INDICE

  • STRATEGIA. Un'utopia utile comparativamente. Tre comandamenti imprenditoriali. Tutti i debiti del mondo. Il caso del debito dello Sri Lanka. La minaccia alla prosperità in Germania. Un'inedita crisi alimentare. Evoluzione mondiale del consumo di energia. Moneta positiva e negativa. Il crollo delle criptovalute. Il FMI promuove lo yuan. La guerra Ucraina sarà lunga. Armi agli ucraini. Mosaico europeo sull'Ucraina. Long Irish Brexit. 
  • ORGANIZZAZIONE. La psicologia del lavoro nel 2022. I compiti del Project Manager. Elon Musk contrario al lavoro agile. Non più di 80 ore settimanali. Quanto tempo sprecato. Sempre più robot in Corea del Sud. Tutti in USA esagerano con le armi.
  • COMUNICAZIONE. Come si scrive una relazione. Formidabili trucchi per vendere. Il marketing della lettera 22. Condizionare i desideri. Il potere dei valori. Lo stesso olfatto. I parenti nelle diverse lingue. Pareidolia. I codici cultural: generalità. La reputazione on line. Test di valutazione del sito aziendale. Motivazioni agli acquisti in Rete. Capirne di più del Metaverso. Un sito attendibile. Conversazioni nel 2022.
  • INNOVAZIONE. Le differenze di ricettività tra i popoli. Il robot più piccolo del mondo. Lumiweave. Una batteria che dura un secolo. GridStar Flow. Il nuovo software di DeepMind GATO. I concreti rischi dell'IA. Anche i laptop incendiano. Piste elettriche per automobili. 

FONTI

 

33 di stampa: Ansa. Casaleggio e associati. Current Biology (USA). Domani. Electrek (USA). Financial Times (GBR). Human Analytica. Il Vernacoliere. Interestengineering (USA). Irish Independent (IRL). La settimana enigmistica. La Repubblica. Le Monde Diplomatique (FRA). Limes. Linkedin. Lumiweave (ISR). Mind. Mediapart (FRA). Mit Technology Review (USA). Psicologia Contemporanea. Rest of World (USA). Nature (USA). Neue Zurcher Zeitung (CHE). Newsmondo. Scienzainrete. Scienzanotizie. The Economist (GBR). The Guardian (GBR). Valori. Wired. World Economic Outlook Report (FRA).

 

7 da libriL'Insostenibile mito della democrazia. M. Galleri, 2022. Il futuro, storia di un'idea, Autori Vari, 2021. Una Piccola Utopia, M. Galleri, 2016. Prevedere per Decidere, M. Galleri, 2016. Armi, acciaio e malattie, Jared Diamond, 2014. Euroschiavi, M. Della Luna – A. Miclavez, III ed., 2007. Il codice nascosto, C. Rapaille, 2006. La coscienza di Zeno, I. Svevo, 1923. Altre fonti diverse.

 Premendo sui titoli si accede ai link.

STRATEGIA

 

  • Un'utopia utile comparativamente è l'ultima presentazione tratta dal mio libretto del 2016: Una Piccola Utopia. Affronta i temi della disparità della ricchezza nel mondo, sposa l'ipotesi di una imposta progressiva sui capitali e sulle eredità milionarie.
  • Tre comandamenti imprenditoriali sono presenti nell'ormai classico romanzo di Italo Svevo: la coscienza di Zeno. 1. chi non sa far lavorare gli altri perisce, 2. bisogna fare il proprio interesse, 3. la teoria è utilissima ma solo quando l'affare è concluso.
  • Tutti i debiti del mondo è un grafico del World Economic Outlook Report. Va ben considerato che il debito giapponese è pressoché interamente nelle mani delle famiglie nipponiche mentre quello italiano è internazionale. 
  • Il caso del debito dello Sri Lanka è la traduzione di un editoriale del Financial Times che afferma la novità e l'importanza di quella crisi. Sarà un banco di prova decisivo per tutti i paesi in via di sviluppo.
  • La minaccia alla prosperità in Germania è un pdf con l'opinione di un economista tedesco, che riflette un sentimento molto diffuso lassù e che conferma il divario tra i nordici e i "sudici" nella UE. È comparso come post su Linkedin.
  • Un'inedita crisi alimentare è quella che ci attende a breve secondo George Monbiot sul Guardian. Il sistema alimentare mondiale è stato reso fragile per aumentare i profitti delle aziende e ora incontra rischiosissimi problemi ambientali e politici che coinvolgono anche i paesi ricchi. Sarebbe l'ora di abbandonare il just in time.
  • Evoluzione mondiale del consumo di energia è un lampante grafico comparso su Le Monde Diplomatique.  Negli ultimi 55 anni la popolazione mondiale è cresciuta circa 2,5 volte, il consumo di energia per abitante del 50%, di conseguenza il consumo mondiale è quasi quadruplicato. Aggiungo la sintesi di un articolo di Nature del maggio 2019 che disegna un probabile (e pessimo) scenario a medio termine.
  • Moneta positiva e negativa è il link a un post di Pierangelo Spazzoli su Linkedin che mi pare interessante e mi ricorda un vecchio libro di Della Luna-Miclavez dal titolo Euroschiavi (Arianna editrice, III edizione, 2007).
  • Il crollo delle criptovalute. La capitalizzazione del mercato delle monete virtuali ha perso circa duemila miliardi di dollari in sette mesi. La crisi ha colpito anche le stablecoin, i pilastri del sistema, ed è stata causata dalla stretta monetaria e dall'inflazione. L'articolo di Mediapart è tradotto sul sito di Internazionale.
  • Il FMI promuove lo yuan è un articolo comparso su Domani; informa che il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto la composizione del suo paniere. Così la valuta cinese è diventata la terza al mondo più diffusa con il 12,28%, dopo il dollaro (43,38 per cento) e l'euro (29,31 per cento).
  • Armi agli ucraini è una vignetta che traggo dal Vernacoliere il cui ragionamento "non fa una piega" ...
  • Mosaico europeo sull'Ucraina è una mappa di Limes che dettaglia le posizioni e le relazioni politiche dei diversi Paesi del continente.
  • Long Irish Brexit è il titolo che ho dato alla sintesi di un articolo dell'Irish Independent. Boris Johnson ha unilateralmente modificato l'accordo sul protocollo concordato con la UE e questa lo ha accusato di gravi violazioni. L'onda dell'uscita britannica dall'Unione Europea è assai lunga e mi ricorda il long Covid ...

ORGANIZZAZIONE

 

  • La psicologia del lavoro nel 2022 è un articolo di Psicologia Contemporanea. Da alcuni anni – specie con il nuovo direttore Luca Mazzucchelli - il livello qualitativo della rivista è sprofondato. Fa eccezione il "vecchio" Guido Sarchielli che stavolta propone una considerazione fondamentale: lo psicologo del lavoro deve essere tanto uno scienziato quanto un esperto d'azienda.
  • I compiti del Project Manager è la terza presentazione di una serie di quattro, tratta da fonti diverse. Propone due esempi di albero delle decisioni, la procedura per guadagnare tempo, la graduazione del rischio e la gestione delle emergenze.
  • Elon Musk contrario al lavoro agile sono due link. Il primo è all'agenzia Ansa che ne descrive le giustificazioni. Il secondo è a Newsmondo che riporta la dichiarazione ufficiale di quel miliardario affetto da delirio di onnipotenza.
  • Non più di 80 ore settimanali è quanto chiedono i dirigenti della Goldman Sachs che sta praticando la classica politica del bastone e della carota per tentare di migliorare la propria immagine. In realtà i loro dipendenti sono tanto imbevuti dall'(in)cultura aziendale da essere sempre a disposizione, anche quando sono in ferie. L'articolo è tradotto dalla Neue Zurcher Zeitung.
  • Quanto tempo sprecato è la traduzione di un articolo dell'Economist, tradotto da Internazionale. I ricercatori della Maryland and Delaware Enterprise University Partnership hanno individuato quanti minuti vengono sprecati in attività inutili per ogni giornata lavorativa. Gli esiti sono deprimenti: anni di vita dei lavoratori sono bruciati in attività totalmente inutili.
  • Tutti in USA esagerano con le armi è il link a Wired che riporta alcune veramente impressionanti fotografie di Gabriele Galimberti. Il fenomeno è spiegato storicamente, sociologicamente e pure organizzativamente.
  • Sempre più robot in Corea del Sud. È il link (in inglese) a Rest of World. Temendo cause legali, le fabbriche si affrettano a sostituire gli esseri umani con i robot Il Serious Disasters Punishment Act doveva essere un trionfo per la sicurezza dei lavoratori, invece sta spingendo le aziende a cancellare il personale. La formula sarà probabilmente ripresa anche altrove.

 

COMUNICAZIONE

 

  • Come si scrive una relazione è la seconda presentazione di una serie di tre – tratta da fonti diverse - che ho recentemente rinnovato, verificando con gli esercizi in aula quanto sia arduo per molti essere chiari, sintetici e completi.
  • Formidabili trucchi per vendere – un mio corso – si è concluso a Saronno con l'alta soddisfazione dei partecipanti: su una scala da 1 a 5 nove dei partecipanti hanno votato il massimo e uno solo 4. Qui le valutazioni precedenti.
  • Il marketing della lettera 22 e il sogno infranto di Adriano Olivetti è il titolo che ho assegnato a un brevissimo saggio tratto dalla raccolta Il futuroIn cinque dense paginette l'Autore riassume entrambe i temi, insieme istruttivi e deprimenti.
  • Condizionare i desideri è il titolo che ho dato a un articolo di Alberto Oliverio su Mind. Le continue e pervasive pressioni sul nostro inconscio ci inducono perfino a trasformare il nostro corpo.
  • Il potere dei valori è enfatizzato dai social media e pesa enormemente anche nella guerra russa in Ucraina. In effetti, le epocali trasformazioni in corso sono importanti anche in ambito geopolitico e bellico come ben spiegato in questo estratto di Zhan Shi, professore alla China Foreign Affairs University di Pechino su Limes.
  • Lo stesso olfatto è un articolo che sintetizza la ricerca effettuata da Current Biology; alcuni odori sono considerati gradevoli o spiacevoli indipendentemente dalla cultura d'origine. La spiegazione – per cambiare – è adattiva; il loro uso può essere utile nella comunicazione interpersonale e anche durante le fiere.
  • I parenti nelle diverse lingue è un curioso articolo dell'Economist, tradotto da internazionale.  In arabo si fa distinzione se la zia o lo zio sono da parte di madre o di padre. In Giappone e in Cina ci sono termini diversi per indicare il fratello o la sorella più vecchi e quelli più giovani. Com'è piuttosto ovvio, ogni lingua dà importanza alla famiglia.
  • Pareidolia è una presentazione tratta da fonti diverse che propone una definizione e alcuni dei molti esempi reperibili. Non si tratta di una semplice curiosità, anzi è un fenomeno che spesso giustifica le credenze più inverosimili ed è quindi adatto in ambito pubblicitario.
  • I codici culturali: generalità è la prima lunga presentazione di una serie tratta da un libro del 2006 di Clotaire Rapaille, ormai introvabile. La proposi dieci anni fa e – dato il ricambio nei destinatari delle Gallerie – penso possa essere di estremo interesse.
  • Capirne di più del Metaverso è un link a Valori che propone un'interessante panoramica con collegamenti di approfondimento a diverse fonti.
  • La reputazione on line è un link a Human Analytica; tratta della cosiddetta Riprova Sociale, il meccanismo psicologico di validazione esterna che ci porta automaticamente a concludere di non acquistare il prodotto che ha ricevuto recensioni negative o di diffidare di un brand con cui altri utenti hanno avuto esperienze negative.
  • Test di valutazione del sito aziendale è l'ultima idea che mi è venuta per provare a sistematizzare le aree di miglioramento della propria vetrina on line. Lo scopo del test è la percezione soggettiva e comparata; può essere utile anche per il confronto analitico con i siti della concorrenza, attività molto importante per la reputazione aziendale (vedi sopra).
  • Un sito attendibile è una vignetta comparsa sulla – ormai novantennale - Settimana Enigmistica che rappresenta un fenomeno tragicamente molto diffuso.

INNOVAZIONE

 

  • Le differenze di ricettività tra i popoli è la quarta presentazione tratta dal libro Armi, acciaio e malattie di Jared Diamond. Spiega che le differenze di ricettività delle innovazioni dipendono da cinque fattori economici, quattro ideologici e altrettanti ambigui. Affronta inoltre la questione delle cause remote.
  • Il robot più piccolo del mondo è descritto nel link a scienzanotizie. Alla Northwestern University hanno sviluppato il più piccolo robot ambulante telecomandato di sempre; ha la forma di un granchio largo mezzo millimetro, può piegarsi, torcersi, strisciare, camminare, girare e persino saltare.
  • Una batteria che dura un secolo secondo il suo produttore che, guarda caso, è un'azienda di proprietà del ciarlatano Elon Musk. Suggerisco prudenza nel credergli. Il link è al sito della fabbrica electrek.
  • GridStar Flow è un'innovativa batteria a flusso progettata da Lockheed Martin sotto la direzione del U.S. Army Engineer Research and Development Center's (ERDC) Construction Engineering Research Laboratory (CERL). Immagazzina grandi quantità di energia generata da fonti rinnovabili e le esporta alle reti elettriche durante i picchi di domanda o le perdite di elettricità impreviste. Il link è a interestengineering.
  • Il nuovo software di DeepMind GATO può imparare allo stesso tempo più abilità, come catalogare immagini ma anche completare un testo. Ne può apprendere oltre 600, e questo lo rende unico. Ma esegue ciascuna di esse un po' peggio degli algoritmi che sono specializzati in una sola di queste una attività. Il link è alla Mit Technology Review.
  • Piste elettriche per automobili. Il principio è il medesimo delle Policar di quand'ero bambino. Il link è alla Repubblica che ne sostiene la validità. Io invece ho diverse perplessità.
  • Anche i laptop incendiano è un link a un breve video postato da Felice Bovini su Linkedin. Si aggiunge alla serie che negli ultimi mesi ho riportato nelle Gallerie: autobus, automobili, scooter elettrici e ora anche computer. Si noti l'avvertenza pure sulla ricarica dei muletti.

CORSI PROGRAMMATI

 

date

titolo

organizzatore

27 e 28 settembre

Formidabili Trucchi per Vendere

Pisa Industria Servizi

29 e 30 settembre

Gestire al meglio il Potere

Apiservizi Varese

 

LIBRI

L'opuscolo sull'Insostenibile mito della democrazia (88 pp.) è ora disponibile sui principali siti librari.




In breve. Ben più della metà degli italiani lamenta la scarsa qualità e competenze dell'attuale classe politica; è difficile dar loro torto: vi sono eccezioni ma la media è davvero molto bassa. Questo libretto avanza due proposte semplici, ragionevoli e praticabili. Quella costituzionale – il presidenzialismo alternante - è di Giovanni Sartori e risale al 1992; quella elettorale – il voto obbligatorio e informato - è dell'Autore. Entrambi sostengono che le difficoltà attuative dipendono principalmente dagli stessi politici. Quindi servirebbe proprio un deciso scossone. In appendice si trovano numerosi pareri critici e un saggio di Felice Accame.

 

 

Questa vignetta è un indizio che aiuta a comprenderne il contesto: 


Qui gli altri libri pubblicati


La prossima Galleria sarà diffusa ai primi di agosto.

 

Chi desidera ricevere l'avviso di uscita può inviare questa mail: "vorrei ricevere le Gallerie"

 

Grazie per l'attenzione. I migliori saluti. Marco



 

 

 


home page


Marco Galleri, consulente di direzione
Il Poggio 58036 Sassofortino (GR) - Italia

Tel. 333.2456338 marco@marcogalleri.it 
www.marcogalleri.it