MARCO GALLERI
teoria e pratica d'azienda

Marco Galleri consulenze corsi gallerie archivio

2017

FONTI, SOMMARI E INDICI DELLE GALLERIE 2017
Le Gallerie sono a fine pagina. I materiali sono presenti nell'Archivio.

FONTI

108 di stampa
.
Adn Kronos. Aeon (GBR). Agence Global (USA). arXiv (USA). Bbc (GBR). Betrtams (NLD). Bloomberg (USA). Bloomberg Businessweek (USA). Boston Dynamics (USA). Business Daily (KEN). Caixin (CHN). China Post (CHN). Chosun Ilbo (KOR). Cognition (USA). Corriere della Sera. Current Biology (USA). Das Magazine (CHE). Dawn (PAK). Daily Nation (KEN). Der Groene Amsterdammer (NLD). De Standaard (BEL). Die Zeit (DEU). Die Tageszeitung (DEU). Die Welt (DEU). Diogene Magazine. El Estimulo (VEN). Environmental Research Letters (USA). 
Expresso (PRT). Folha de S. Paulo (BRA). Frankfurter Allgemeine Sonntaszeitung (DEU). Frankfurter Allgemeinne Zeitung (DEU). Frontiers of Behavioral Sciences (CHE). Financial Post (CAN). Financial Times (USA). Foreign Policy (USA). Global Times (CHN). Gun Violence Archive (USA). Huffington Post (USA). Il Regno. India Energy Outlook Special Report (FRA). Internazionale. Japan Times (JPN). Journal of Economic Psychology (USA). Journal of Geophysical Research (USA). Keji Ribao (CHN). Korea Herald (KOR). L'Ateo. Le Monde (FRA). Le Monde Diplomatique (FRA). Les Echoes (FRA). Le Scienze. Le Temps (CHE). Limes. Los Angeles Review of Books (USA). Management Liquido. Mente & Cervello. Miami Herald (USA). Micro & Macro Marketing. Mit Technology Review (USA). Nature (USA). Nature Climate Change (USA). New Scientist (USA). Neue Zurcher Zeitung (CHE). Nezavisimaja Gazeta (RUS). Open (IND). Open Democracy (GBR). Oxfam (GBR). Physical Review Letters (USA). Politico (BEL). Proceedings of the National Academy of Sciences (USA). Prodavinci (VEN). Psicologia Contemporanea. Quartz (USA). Reuters (GBR). Royal Society Open Science (GBR). Science (USA). Science Robotics (USA). Scientific Report (USA). Sipri (SWE). Slate (USA). Smart Materials and Structures (USA). Sondron (BEL). Sviluppo & Organizzazione. Tages-Anzeiger (CHE). The Atlantic (USA). The Conversation (AUS). The Christian Science Monitor (USA). The Economist (GBR). The Financial Times (GBR). The Guardian (GBR). The Hindu (IND). The Independent (GBR). The Lancet Planetary Healt (USA). The Local (SWE). The Los Angeles Times (USA).  The Nation (USA). The New Yorker (USA). The New York Times (USA). The New York Times Magazine (USA). The Wall Street Journal (USA). The Washington Post (USA). Time (USA). Times (GBR). Times Free Press (USA). Truth Dig (USA). Tvnet (LVA). Vecer (SLO). Yonhap (PRK). Zenith Research Group (USA).

64 da libri (cronologia inversa): Chiavi che aprono gabbie. Lezioni inattese di management; T. Vescovi, 2017. Internet delle cose, S. Greengard, 2017. Il giudice emotivo, Forza-Menegon-Rumiati, 2017. L'insostenibilità, L. Pastore, 2017. Pocoinchiostro, P. Trifone, 2017. Prevedere per decidere, M. Galleri, 2016. Prevedi la tua vita! J. Attali, 2016. Il capo e la folla, E. Gentile, 2016. Democrazia, (a cura di) F. Dipalo, 2016. Una semplice rivoluzione, D. De Masi, 2016. Strategie per decidere e agire, A. Bellucci, ed. 2016. Il leader coach, D. Trombone, 2015. Giuda, A. Oz, 2015. Delegare & Coordinare, B. Tracy, 2015. Fai crescere ogni business con il coaching, S. Roda, 2014. Ammazziamo il Gattopardo, A. Friedman, 2014. El Dilema, 600 dias de vèrtigo, J. L. Rodriguez Zapatero, 2013. Un anno con Drucker, P. Drucker - J. Maciariello, 2013. Centro Studi e Ricerche ''Antonella Di Benedetto'', Italiani e fattucchieri in tempo di crisi', 2013. L' amico Putin. L'invenzione della dittatura democratica, F. Mereu, 2011. Psicologia Sociale, Aronson-Wilson-Akert, 2010. L'arte di dare e ricevere feedback, S. Poertner - K. M. Miller, 2009. Can life prevail? P. Linkola, 2009. La vendita emotiva, A. Novello, 2009. Come si prendono le decisioni giuste, P. Drucker, 2008. Ah! ci sono. Paradossi stimolanti e divertenti, M. Gardner, 2008. Il sistema politico italiano, C. Guarnieri, 2006. Imperi, H. Munkler, 2005. Armi, acciaio e malattie, 2002. Il teorema del pappagallo, D. Guedj, 2000.The Origin of Consciousness in the Breakdown of the Bicameral Mind, J. Jaynes, 2000.  Raimondo Montecuccoli, Opere, (a cura di) R. Luraghi, 2000. Decidere, R. Rumiati, 2000. Le rose di Atacama, L. Sepulveda, 2000. I vizi non sono crimini, L. Spooner, 1998. Il mio nome è rosso, O. Pamuk, ed. or. 1998. Armi, acciaio e malattie, J. Diamond, 1997. La zattera di Pietra, J. Saramago, 1997. Le nuove frontiere della mente, A. G. Sabatini – F. Janneo, 1996. Enciclopedia della filosofia contemporanea, F. Papi, 1996. Politica, L. Ornaghi, 1996. I sondaggi d'opinione, A. Stuart, 1996. Il pensiero politico italiano, U. Cerroni, 1995. Simpson Paradox in Stanford Encyclopedia of Philosophy, (a cura di) E. N. Zalta, 1995. G. Galli, La politica e i maghi, 1995. Le radici della cultura, E. Anati, 1992. Le organizzazioni, R. W. Scott, 1992. La formazione delle strutture, S. Carrà, 1989. Critica della ragione cinica, P. Sloterdijk, 1983. Manuale Laico di Astrologia,  Haram, 1979. Le forme di governo, C. Mortati, 1973. Rasputin, G. Maire, 1970. La scrittura e la differenza, J. Derrida,  1970.  L'interazione strategica, E. Goffman (ed. or. 1969). L'uomo a una dimensione, H. Marcuse, 1964. Memorie di Adriano, M. Yourcenar, 1963. Storia misura del mondo, F. Braudel (ed. or. 1944). La dottrina del fascismo, B. Mussolini, 1941. Conoscenza ed errore, E. Mach, 1905. Una storia intricata, L. Carroll, 1885. Il mercante di Venezia,  W. Shakespeare, 1598. Il Corano, ed. 1979. La guerra del Peloponneso, Tucidide, ed. 1997. La loquacitàPlutarco, ed. 1994.  


 

Galleria 12 del 2 dicembre. SOMMARIO. Degli assurdi squilibri, della loro complessità e insostenibilità si scrive molto, ma nulla cambia. Certo contano le riserve monetarie e petrolifere ma abbiamo un irrimediabile ritardo sul recupero dell'ambiente vitale. Forse servirebbe un impero europeo, intanto Merkel è in bilico eppure si tenta un'improbabile cooperazione militare. In Catalogna l'indipendenza è diventata una disputa legale; Toronto e Seattle si arrendono alle forze finanziarie globali e perfino la Cina privatizza. La curiosità fa bene, la contabilità anche. L'interazione faccia a faccia ha numerosi aspetti strategici e ideare un motto aggregante efficace non è facile, ma è molto utile. C'è chi propone di ampliare il classico modello Big Five con un sesto fattore: la moralità; la questione è pelosissima. È molto più evidente che per migliorare e innovare davvero si deve cominciare da se stessi e resistere alle apparenze. Ecco cinque storie di prodotti industriali eleganti e un indovinato esempio di supporto promozionale. Forse non tutti sanno che la tecnologia è autocatalitica eppure la IoT ha seri ostacoli di sviluppo, tra l'altro servono nuove digital soft skills.
INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Geostoria tumultuosa. Servirebbe un impero europeo. Merkel in bilico. Trump in Asia. Riserve monetarie e petrolifere. La politica scalda la Terra. Ipotesi Pesco e spese militari. 15.000 scienziati non basteranno. Catalogna in profondità. La Cina privatizza? Pare di sì. Elogio della curiosità. La contabilità di Robinson Crosue. L'interazione strategica. L'ultima settimana di Drucker. L'indice della serie Prevedere per Decidere. Seminario strategico sul Garda. ORGANIZZAZIONE. Montecuccoli: il segno della pugna. Il leader etico. Gestione per obiettivi. Due casi di organizzazione nell'era digitale. Quinto esercizio di coaching: hai paura. Squilibri secondo De Masi. COMUNICAZIONE & MARKETING. Forza dell'apparenza. Pubblicità mondiale per canale. La rottura in extremis. Cinque storie di prodotti eleganti. Mail post mortem. Ricettario per carnivori. "E' divertente!" sostituisce "eureka!". CREATIVITA' & INNOVAZIONE. La tecnologia è autocatalitica. Digital soft skills. Pazzi per la IoT: ostacoli allo sviluppo. L'inganno di Google Urbanism. Seattle città creativa. Robot acrobata. Indistinguibile dall'umano. Rassicurazioni sull'Intelligenza Artificiale.

 

Galleria 11 del 4 novembre. SOMMARIO. I precipitosi cambiamenti climatici aprono nuove opportunità a breve per i grandi affari, pure l'abolizione dei contanti ha un ruolo rilevante. Anche a causa della crisi del capitalismo, gli imprenditori sono orientati all'accaparramento di tutti i vantaggi possibili nel mercato del lavoro, ciò rende improbabile contrastare per legge il social dumping. Il FMI è in apprensione per i crediti concessi ai paesi in via di sviluppo, servirà tassare i super ricchi oppure un bel po' di fortuna per evitare un altro crollo finanziario. Intanto si conferma che decidere bene è assai difficile anche per i giudici e che i sondaggi sono normalmente sbagliati. "Dar da bere qualcosa" ai dipendenti pare essere una buona idea, valida anche nell'era digitale; potrebbe favorire il buonumore senza far perdere la concentrazione. Le ultime sulla manipolazione riguardano molti aspetti della comunicazione, la più avanzata vuol far diventare amica la robotica che, come la carne artificiale, apre una nuova era dello shopping. Ecco il robot origami e quello parassita.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Meteo e grandi affari. I banchieri odiano i contanti. Sporchi, maledetti e subito. No ai brevetti. Vane speranze contro il social dumping. Social dumping UE. Nuovi debiti terzomondisti. Tempesta perfetta in arrivo. Tassare i super ricchi. Una soluzione per la Corea. 6800 hacker coreani. Effetti delle armi negli USA. Italia nei guai. Il giudice emotivo. Breve storia dei sondaggi (2). Ultimi sondaggi sballati. Elogio di Bayes. La settima settimana di Drucker. ORGANIZZAZIONE. L'allocuzione per il Montecuccoli. Ambire all'eccellenza. Quarto esercizio di coaching: crei tutto ciò che ti circonda. Indicatori del cambiamento nell'era digitale. Buon umore in azienda. Concentrarsi sul lavoro. Il team secondo De Masi.  COMUNICAZIONE & MARKETING. Esempi di straniamento. Far diventare amica la robotica.  Darsi del lei. Manipolare al ristorante. La stretta di mano. Esempi di ambient marketing. Vendita emotiva: il contrasto. Eleganza come fonte di valore. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. L'importanza della geografia. Carne artificiale. Pazzi per lo IoT: nuova era dello shopping. Hype Cycle. Robot origami. Robot parassita. AlphaGo Zero. Psicoterapista virtuale.

Galleria 10 del 7 ottobre.
SOMMARIO.
Chi s'interessa dell'utopia mancante? E dei licheni? E del riscaldamento globale senza ritorno? Pochi ma buoni. In effetti, siamo sempre più stupidi e, dunque, non ammettiamo i nostri errori. È necessario un cambio di paradigma ma l'informazione trascura anche temi meno importanti: Trump è senza veri alleati militari; i capitalisti USA sono considerati sempre meno affidabili; il debito cinese va sempre peggio; le monete virtuali furoreggiano; la funzione dei sondaggi è di orientare l'opinione pubblica. Imparare da un generale del XVII secolo come ben motivare i collaboratori non è affatto anacronistico; fissare le priorità e trovare le persone giuste restano i principali fattori per ottenere risultati importanti ma c'è molto d'apprendere pure dalla Corea contemporanea, dove le assunzioni pubbliche sono basate solo sulle effettive competenze. Anche la miglior letteratura può dare eleganti lezioni pratiche, come capire cosa dice davvero uno scritto; invece a Facebook non importa proprio nulla. Rispondere alle obiezioni è più facile che prevedere le vendite; un mio nuovo originale modello perfeziona quello di Hiam; com'è noto, copiare (bene) conviene. A proposito di buoni esempi innovativi - ci arriva una bella lezione di civiltà dall'Africa, mentre nell'emisfero settentrionale siamo molto concentrati sui robot, che certamente già aumentano la precisione umana e riducono l'occupazione, ma che prospettano seri problemi per la loro gestione. Accanto ai robot killer s'immaginano soldati umani potenziati ma il nocciolo della questione è irresolubilmente etico. Intanto la Cina innova su tutti i fronti, anche sull'Internet delle Cose (IoT).

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Che m'interessa dei licheni? Milanovic e l'utopia mancante. La fastidiosa attualità di Marx. Siamo sempre più stupidi. Mai ammettere un errore. Riscaldamento globale senza ritorno. Le solite sul clima. La fine del mondo. Metropoli sostenibili? La dottrina dello shock. Trump, Putin e Kim Jong-un. Frizioni tra Russia e Nato. Guerra degli alfabeti. Trump senza alleati bellici. Trump all'Onu. Capitalisti USA inaffidabili. Esportazioni tedesche. Finalmente i tedeschi hanno votato. Paradiso fiscale estone. Debito cinese. Finanza cinese in Lussemburgo. USC la nuova moneta digitale. Principali monete virtuali. Breve storia dei sondaggi. La sesta settimana di Drucker. ORGANIZZAZIONE. La motivazione per il Montecuccoli. Le aree critiche di risultato. Terzo esercizio di coaching: ami ciò che ti appartiene. L'organizzazione nell'era digitale (2). Il curriculum relazionale. Lezioni di selezione dalla Corea. Non lavoro secondo De Masi. COMUNICAZIONE & MARKETING. Tutto su Facebook. Cosa dice lo scritto. Un letterato illetterato. Ideazione n° 39: previsioni di vendita MMM. Vendita emotiva: obiezioni. Lusso ed eleganza. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Lezioni di civiltà dall'Africa. Da dove arriva davvero l'innovazione. Arma quantistica cinese. Carne artificiale cinese. Password intelligenti. 15 robot ogni cento lavoratori. Robot con la coscienza? Ancora sui robot killer. Insegnare l'etica ai robot? Soldati potenziati. Pazzi per lo IoT: il ciclo di Rogers.

 

Galleria 9 del 2 settembre. SOMMARIO. È molto difficile prevedere, specialmente il futuro diceva Niels Bohr ma è certo che dobbiamo abituarci alla siccità, alle teste calde e allo spionaggio cibernetico. Secondo alcuni è impossibile cambiare le persone e il vetusto modello tayloristico è sempre valido; secondo altri nell'ecosistema digitale non c'è ragione per continuare a comportarsi come degli idioti che vanno e vengono ogni giorno: c'è il telelavoro. È infine dimostrato sperimentalmente che mentire a sé stessi per persuadere gli altri è una buona tattica anche nei colloqui selettivi; è pure utile scegliere il profumo giusto e sfruttare l'eleganza che - dicono - è radicata nella nostra cultura nazionale. Uno tra i grandi plutocrati creativi vuole portare un milione di persone su Marte; assai più sommessamente io propongo la mia 38° ideazione che riguarda proprio come si diventa ricchi e potenti. Nel frattempo esistono società conservatrici che vivono gomito a gomito con società innovatrici come quelle che progettano & sperimentano prodotti funzionali, facili & soddisfacenti e che confidano nel prossimo avvento delle automobili elettriche. Al MIT hanno trovato il modo di istruire un solo robot da cui gli altri apprendono semplicemente osservandolo; DeepMind ha ora un modello che impara a camminare da solo; d'altro canto si sostiene che problemi facilmente risolvibili da un bambino di cinque anni possono bloccare i computer più potenti.
INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Da noi siccità regolare. Escalation USA-Nord Corea. Trump e l'Afghanistan. Sedici siti internazionali di geopolitica. Banche e avvocati. Spionaggio cibernetico. Complicazioni predittive. La quinta settimana di Drucker. 7 tipi di sette. ORGANIZZAZIONE. Ogni persona è una fabbrica? La multidimensionalità dell'ecosistema digitale.  Secondo esercizio di coaching: non puoi cambiare gli altri. Telelavoro secondo de Masi. Le bugie del candidato. COMUNICAZIONE & MARKETING. Leggere attentamente. Autoinganni utili. Manipolare con gli odori. Introduzione all'economia dell'eleganza. Analisi dei bisogni nella vendita emotiva. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. 38° ideazione: l'albero delle opportunità sociali. Il caso Fazioli. Buterin ed Ethereum. Visionario vs Sognatore. Molti fattori indipendenti. Funzionalità, facilità e soddisfazione. Speranza per i motori elettrici. IA prescolare. C-Learn per robot efficienti. Reinforcement learning. Vernice anticozze.

Galleria 8 del 5 agosto.
SOMMARIO.
La crisi economica compie dieci anni e, nonostante l'ostentato ottimismo del nostro ministro Padoan, non è per nulla finita: enorme è il caos domestico e internazionale. Tra le molte conferme: è esagerato il numero dei concorrenti ai concorsi italiani, le guerre in atto, la bellicosità saudita, il protezionismo tedesco, il caso di una banca amburghese sull'orlo del fallimento, i titoli argentini a cento anni e l'andamento della finanza cinese. Rilevanti e innumerevoli anche gli esempi d'inarrestabile inquinamento e sterminio biologico, abilmente manipolati sia dagli Stati sia dai privati. Se gli ecologisti non sono stupidi serve proprio cambiare paradigma: passare da un'economia lineare a una circolare, che contrasti il progresso cieco causato dal consumismo che sta devastando il pianeta. Purtroppo non è sufficiente volerlo, per un cambiamento intelligente in una situazione estrema servono rimedi estremi (Una Piccola Utopia, ora disponibile in formato kindle!). Sono ormai parecchi coloro che sostengono la necessità di rovesciare anche il modello organizzativo corrente; un punto importante è sviluppare le capacità per una buona delega per cui è necessaria la miglior consapevolezza di sé e del tempo del lavoro. I dati mondiali sono nelle mani di pochi giganti privati, anziché pubblici; piccoli errori d'inserimento producono danni anche gravissimi. In ambito comunicativo sono auspicati l'ecologia, l'uso oculato dei toni di voce, un galateo per internet, ma anche rassicurare per ben nascondere le intenzioni; inoltre vi sono differenze di ricettività tra gli individui e i popoli. Grandi impianti con pochi tecnici e negozi mobili senza commessi sono idee promettenti che produrranno sempre maggior disoccupazione. Sono in azione i robot finanziari, in preparazione i robot con le zampe di geco e - assai più preoccupante - con personalità propria.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Caoslandia a metà 2017. Economia lineare e circolare. Per Padoan siamo usciti dal tunnel. Esagerati i concorrenti ai concorsi italiani. La crisi economica compie dieci anni. Banca amburghese nella tempesta. Protezionismo tedesco. Titoli argentini a cento anni. Finanza cinese nell'estate 2017. La Cina in Pakistan. India inquinatrice. Ancora carbone in Cina. Sauditi bellicosi e cinesi inquinati. Lo sterminio biologico è inarrestabile. Contrasto al riscaldamento globale. L'energia pulita non basta. Stupidi ecologisti! Se vuoi puoi? Probabilità e intuizione. La quarta settimana di Drucker. ORGANIZZAZIONE. Rovesciare il modello organizzativo. Il punto di partenza della delega. Primo esercizio di coaching: tu sei diverso. Overtime secondo De Masi. Casa o ufficio? COMUNICAZIONE & MARKETING. Feudalesimo dei dati. Gravi danni da dati errati. Ecologia della comunicazione. Voci e persuasione. Rassicurare per nascondere. Un galateo per internet. Ingredient branding. La scoperta del cliente quater. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Le differenze di ricettività tra i popoli. Grandi impianti con pochi tecnici. Negozi mobili senza commessi. Volvo cinesi solo elettriche. Una bella scommessa. Sempre più robot finanziari. Robot di carattere. Robot con le zampe del geco. Prima schedatura di massa del DNA.

Galleria 7 del 1 luglio.
SOMMARIO.
Lo scioglimento della Groenlandia interessa tutti, tranne Trump: è una deliberata ignoranza del futuro. La Brexit sarà soft? Nel mentre i cinesi vendono pomodori a mezzo mondo e penetrano anche a Panama, i tedeschi continuano a esportare troppo e a vigilare poco al proprio interno; sovrabbondanti i loro dirigenti che soffrono dell'illusione della competenza, peraltro assai diffusa anche tra i nostri manager pubblici e privati. È uno dei troppi paradossi che ostacolano un sano progresso; tra gli altri le carenze comunicative e le menzogne dei sondaggi politici: nessun appello smuove il governo nazionale. Tra le innovazioni che sembrano essere ben accolte: bachi che mangiano la plastica, memristori e robot che raccolgono frutta. Meno incoraggianti i robot perturbanti. Meno ancora che, per sopravvivere nelle città, ci si dovrà adattare alle ondate di calore.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Trump e il clima. Una deliberata ignoranza del futuro. Tomato capitalism. Cinesi a Panama. Surplus dell'export germanico. Cum-cum tedeschi. Frizioni USA-Germania. Quattro punti di vista sul calcolo delle probabilità. La dannazione della sicumera. La terza settimana di Drucker. ORGANIZZAZIONE. Dirigenti pubblici e privati. I cinque miti ostacolanti la delega. Introduzione al coaching 2. Paradossi secondo De Masi.  COMUNICAZIONE & MARKETING. Il marketing del sacro. Appello sui sondaggi politici. Forze, debolezze e feedback di quattro stili comunicativi. La scoperta del cliente tris. Pubblicità per app. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. L'accoglimento delle invenzioni. Camole mangiaplastica. Arrivano i memristori. Robot che raccolgono frutta. Robot perturbanti. Adattare le città alle ondate di calore.

Galleria 6 del 3 giugno. SOMMARIO. La cosa è ben nota: conviene essere ricchi; ora si dimostra che il riscaldamento globale fa male ai poveri, così pure il piano fiscale di Trump che, se fosse il CEO di un'azienda privata, riceverebbe una lettera di licenziamento. Mentre i cinesi s'insediano perfino in Slovenia, si prospetta una litigiosa uscita della Gran Bretagna dall'UE ed è certificato lo strangolamento della Grecia. Il futuro dell'euro, la posizione geografica e la strategia del dono sono i principali tre fattori geopolitici italiani. Vi sono dieci consigli per non girare a vuoto - cioè prevenire la stupidità e le emergenze – e un mio raro video di dieci minuti sugli strumenti strategici. Coordinare e delegare bene significa anche resistere al perfezionismo e praticare il coaching. Per una comunicazione efficace sono stati di recente approfondite le fasi della preparazione e dell'esordio, che confermano i principi fondamentali applicati al marketing e alle vendite. Una rassegna delle principali invenzioni storiche introduce i temi della ricerca a spese dello Stato, dei seri limiti allo sviluppo dell'Intelligenza Artificiale eppure dei gravi pericoli connessi, ma anche dell'attesa diffusione della biometria.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Bombe pacifiche. Il riscaldamento globale fa male ai poveri. Il piano fiscale di Trump; se fosse un CEO sarebbe già fuori. I cinesi in Slovenia. Hard Brexit. Grecia: il taglio del debito è necessario. Cinque fattori strategici d'Italia. Breve storia della statistica. La seconda settimana di Drucker. Dieci consigli per non girare a vuoto. Ultime sulla stupidità. Tipi di emergenze. Dieci minuti sugli strumenti strategici [video]. ORGANIZZAZIONE. Coordinare e delegare. Resistere al perfezionismo. Introduzione al coaching 1. Recite aziendali secondo De Masi. COMUNICAZIONE & MARKETING. Pre-comunicazione. Esordire con la fine per prevedere. Il marketing secondo De Veglia. La scoperta del cliente bis. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Predecessori e successori abili. La ricerca strategica è pubblica. La dark web è enorme. Tre lustri di biometria dell'iride. Cinesica per robot. Intelligenza artificiale da quarta elementare. Drone super. Progetti assurdi di successo. Neuralink: un progetto molto pericoloso. Google va fermata.

Galleria 5 del 6 maggio. SOMMARIO. Dati, previsioni e notizie false fomentano sfide tra idioti e rendono la situazione geopolitica rischiosissima. La doppia morale germanica e le ipocrisie della troika favoriscono lo strangolamento della Grecia. In Svizzera prevedono che la prossima turbolenza economica sarà causata dagli interventi nei mercati azionario e dei prestiti alle imprese; a Chicago sembrano ravvedersi sulle loro mefitiche teorie economiche. Forse sono trappole del pensiero, oppure si tratta di Serenstupidità; certo è che facciamo fatica a stimare le probabilità di eventi rari e che - 25 secoli dopo la sua formulazione - vale ancora il principio che il giusto è l'utile del più forte. Per invalidarlo non basta proprio la persuasione, servirebbe una seria rieducazione dei più potenti, ma le innovazioni più probabili non sono politiche; anche nell'informatica sono auspicate regole universali.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Venti di guerra. Manovre strategiche. Sempre più armi. Dati e previsioni false. L'incredibile Trump. Un errore di Trump. Instabilità interna cinese. Doppia morale germanica. Difesa delle frodi VW. Prosegue lo strangolamento della Grecia.  La troika incolpa l'automazione. Prossima bolla: il mercato azionario. I Chicago boys forse maturano.  Trappole del pensiero. Cattiva stima probabilistica. Serenstupidità. Il giusto è l'utile del più forte. Previsioni meteorologiche. La prima settimana di Drucker. ORGANIZZAZIONE. Virtuale, dunque Ethereum. Schiavi del tempo. La rieducazione secondo De Masi. COMUNICAZIONE & MARKETING. All news in the world. La scoperta del cliente. Musica persuasiva. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Origine della creatività. L'invenzione è la madre della necessità. App per bici cinesi. Nuovi tessuti filtra-aria. Conflitti tra software e bot. I pregiudizi dell'intelligenza artificiale. 

Galleria 4 del 1 aprile. SOMMARIO. Tra complotti veri e immaginari è certo che la Cia ci spia. Secondo l'Economist è in corso il declino dell'internazionalizzazione; forse i cinesi non leggono quella rivista e si espandono anche in Sri Lanka ... Per gli USA, ma non solo, è una priorità ridurre il surplus tedesco; intanto la Deutsche Bank compie un nuovo aumento di capitale da otto miliardi per tamponare gli scandali e le operazioni sbagliate. La vera sfida organizzativa per le aziende contempla un faticoso cambio di prospettiva e l'evitamento della trappola della realtà aumentata. Avanzano tumultuosamente i progressi dell'intelligenza artificiale e si discutono le normative sull'uso dei robot killer.
INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Complotti veri e immaginari. La Cia ci spia. Il surplus tedesco e la sua banca. Declino dell'internazionalizzazione. I cinesi in Sri Lanka. Il papa e Confindustria. Il simbolismo della previsione. Controesempio di decisione automatica. ORGANIZZAZIONE. Le organizzazioni secondo Scott. La disoccupazione secondo De Masi. L'azienda vista dal basso. La vera sfida organizzativa. COMUNICAZIONE & MARKETING. La realtà diminuita. Donne negoziatrici scarse. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Il computer vince anche a poker. Normativa per robot killer. Intelligenza artificiale fluida. Biocemento pensante.


Galleria 3 del 4 marzo.
 
SOMMARIO. L'euro è irreversibile? Non solo la Commissione Europea pecca di (interessata) ingenuità; anche la BCE ha le proprie incrollabili credenze e non si avvede che il PIL cinese è fuorviante. Nel regno dei supermanager delinquere conviene perché non sono previste punizioni realistiche. Per prevedere vi sono tre stili tipici e sei prospettive temporali che influenzano anche il ciclo emotivo del cambiamento organizzativo. Il mondo della comunicazione ha un'evoluzione precipitosa: notizie mirate e bugie gratuite sono diffuse soprattutto da Facebook e blogger ma anche la cinese Toutiao fa la sua parte. L'innovazione è dominio dei robot, non mancano però altre novità.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Il regno dei supermanager. Euro irreversibile? La commissione europea è ingenua? 18 anni di perdite italiane. VW, delinquere conviene. Il Pil cinese è fuorviante. I cinesi in India. Tre stili predittivi. Due casi di riduzione della materia grigia. Un'altra recensione, un'altra intervista e una prima citazione di Prevedere per Decidere. ORGANIZZAZIONE. Sei prospettive temporali. La rivoluzione secondo De Masi. Ciclo emotivo del cambiamento. Psicodinamica per l'azienda. COMUNICAZIONE & MARKETING. Toutiao notizie ad hoc. Telefono per soli sms. L'evoluzione del blogger. Facebook ammazza il giornalismo. Bugie gratuite. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Robot soffici. Robot pipistrelli. Robot che ti cambiano la vita. Al fresco con la plastica. L'innovazione come disobbedienza felice.


Galleria 2 del 4 febbraio.
 
SOMMARIO. Presto un iceberg grande come la Liguria si staccherà dall'Antartide; la cosa certo non preoccupa i pochissimi grandi finanzieri globali, che - nonostante le loro banche siano sempre meno affidabili - continuano a succhiare sangue e denaro a gran parte dell'umanità. La realtà mostra che c'è sempre più lavoro e meno salari, che i cinesi dominano a Davos, comprano in bitcoin e gonfiano i dati della loro crescita: fortunatamente Trump prepara un nuovo mondo.  La previsione di un disastro ecologico è agevole, non c'è bisogno di ricorrere agli indovini, piuttosto servirebbe allenarsi a decidere bene e identificare le strategie di cambiamento; al riguardo sono utili cinque matrici pratiche. Operativamente ci sono positive novità su come contrastare i ritardatari cronici e lo scoraggiamento sul lavoro, realizzando riunioni finalmente utili. Intanto però proliferano i miti infondati – come il fascino del Made in Italy - e i dati personali si possono facilmente comprare e vendere. Sventuratamente le innovazioni scientifiche in arrivo non favoriscono i cambiamenti davvero necessari e la loro divulgazione è raramente efficace. Cosa assai meno grave: esattamente la metà dei Galleristi ha risposto al questionario di fine anno, cioè rinnovato l'iscrizione per il 2017; a compensazione quest'anno c'è stato un incremento notevole.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. Riscaldamento: un iceberg grande come la Liguria. Otto vs 3,6 miliardi. La spiegabile spensieratezza dei mercati. Banche sfiduciate. Sei miliardi Bt bruciati. Più lavoro e meno salari. Il nuovo mondo di Trump. Il cinese a Davos. Crescita cinese gonfiata. I cinesi comprano in bitcoin. Timori del governo cinese per bitcoin. Classificazioni della mantica. Recensione di Prevedere per Decidere. Presente e futuro. Allenarsi a decidere. Cinque matrici pratiche. ORGANIZZAZIONE. Il mercato secondo De Masi. Strategie del cambiamento. Contrastare lo scoraggiamento sul lavoro. Ultime sulle riunioni utili. Cure per i ritardatari cronici. COMUNICAZIONE & MARKETING. Dimostrazione che c'è una bomba spionistica. I maestri del cyberwarfare. Divulgare bene la scienza. Naming 2017. Il mito del made in Italy. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Tre innovazioni in arrivo. Diesel: così fan tutte. Esiti dei questionari di fine anno dei Galleristi.


Galleria 1 del 7 gennaio.
SOMMARIO.
È forse grazie all'agenda politica di Trump e dei suoi ministri – una disfatta dell'intelligenza - che l'Ocse diventa keynesiana, che il Mercosur va in crisi, che la Cina parla ora anche lusitano e che neppure l'ennesimo trattato commerciale plurilaterale decollerà. Un futurologo, che pretende di prevedere l'avvenire di ogni impresa, si pone nel solco dei maghi medievali; servirebbe piuttosto un più realistico modello per controllare il futuro. Invece il presente mostra che i finanzieri restano sempre ottimisti, che i dirigenti hanno una vita qualitativamente pessima, spesso peggiorata dai rituali organizzativi, dai rumori d'ufficio e da efficaci sistemi incentivanti. Con la trasformazione del marketing, stereotipi, esperti e amici contano più della pubblicità. Non è una novità ma le ricerche scientifiche continuano a soffrire di gravi censure e di frequenti previsioni errate.

INDICE. STRATEGIA & DECISIONI. La mantica dal medioevo ai giorni nostri. Ultime sul libero arbitrio. La democrazia recitativa. Prevedere il futuro di un'impresa. L'agenda di Trump: la disfatta dell'intelligenza. I ministri di Trump. Finanzieri sempre ottimisti. Tisa, trattato commerciale plurilaterale. L'Ocse diventa keynesiana. Mercosur in crisi. La Cina parla portoghese. Un modello per un futuro controllato. ORGANIZZAZIONE. L'importanza dei rituali organizzativi. Sistemi incentivanti efficaci. Manager fregati. Lavorare in silenzio. Ultime sulle riunioni utili. COMUNICAZIONE & MARKETING. Influenzatori in rete. Linguaggio del corpo per sedurre. Marketing dello stereotipo. CREATIVITA' & INNOVAZIONE. Previsioni scientifiche sbagliate. La scienza censurata. Il potere creativo del sarcasmo.

 

galleria_1_del_07.01.17.pdf - [3.05 Kb]

galleria_2_del_04.02.17.pdf - [3.50 Kb]

galleria_3_del_04.03.17.pdf - [3.31 Kb]

galleria_4_del_01.04.17.pdf - [2.78 Kb]

galleria_5_del_06.05.17.pdf - [3.73 Kb]

galleria_6_del_03.06.17.pdf - [4.01 Kb]

galleria_7_del_01.07.17.pdf - [3.70 Kb]

galleria_8_del_05.08.17.pdf - [4.33 Kb]

galleria_9_del_02.09.17.pdf - [4.04 Kb]

galleria_10_del_07.10.17.pdf - [7.00 Kb]

galleria_11_del_04.11.17.pdf - [4.57 Kb]

galleria_12_del_02.12.17.pdf - [5.06 Kb]