MARCO GALLERI
teoria e pratica d'azienda

Marco Galleri consulenze corsi gallerie archivio

2016


FONTI, SOMMARI E INDICI DELLE GALLERIE 2016

Le Gallerie sono a fine pagina. I materiali sono presenti nell'Archivio.

 
FONTI

94 di stampa (in ordine afabetico): Aamulethi (FIN),  Accenture, Asahi Shimbun (JPN), Asia Times (CHN), Biologically Inspired Cognitive Architectures (USA), Bloomberg Businessweek (USA), Caixin (CHN), California Sunday Magazine (USA), Claire Guéland (FRA), De Standaard (BEL), Difesaonline, Die Tageszeitung  (DEU), Die Zeit (DEU), Diogene Magazine, Der Spiegel (DEU), Der Standard (AUT), El Pais (ESP), Etica degli affari e delle professioni, Ethnos (GRC), Haaretz (ISR), Het Parool (NLD), FocusEconomics (ESP), Financial Times (GBR), Frankfurter Allgemeine Zeitung (DEU), Haaretz (ISR), HBR Italia, Iceland Monitor (ISL), Ilta Sanomat (FIN),  Innovare, Internazionale, Kamensky (AUT), Korea Times (KOR), Journal of Experimental Psychology (USA), Journal of Marketing Research (USA), La Razon (MEX), Le Jeune Independant (ALG), Les Inrockuptibles (FRA), Le Monde (FRA), Le Monde Diplomatique (FRA), Le Scienze, Le Soir (BEL), Liberation (FRA), Liberté (ALG), Limes, Makkah Al Mukarramah (SAU), Mediapart (FRA), Medium (USA), Mente & Cervello, Micro&Macro Marketing, Mit Technolgy Review (USA), Nature (USA), Neue Zurcher Zeitung (CHE), Nezavisimaya Gazeta (RUS), New Scientist (GBR), O Globo (BRA), Onepage (LIE), Post Magazine (CHN), Psicologia Contemporanea, Quartz (USA), Renmin Bao (CHN), Reportagen (CHE), Senzafiltro, Science (USA), Shahrara (IRN), Shidai Zhoubao (CHN), Sviluppo & Organizzazione, Suddeutsche Zeitung (DEU), Tages Anzeiger (CHE), The Africa Report (FRA), The Age (AUS), The Atlantic (USA), The Caravan (IND), The Conversation (GBR), The Diplomat (JPN), The Economist (GBR), The Financial Times (GBR), The Friday Times (PAK),The Guardian (GBR), The Japan Times (JPN), The Nation (USA), The New Indian Express (IND), The New Repubblic (USA), The New Zeland Herald (NZL), The New Yorker (USA), The New York Times (USA), The New York Times Magazine (USA), The Observer (GBR), The Sunday Times (GBR), The Wall Street Journal (USA), Today's Zaman (TUR), Toronto Star (CAN), Università di Torino, Wall Street Journal (USA). Zhongguo Zhoukan (CHN).  


83 da libri (cronologia inversa):
Una piccola utopia, M. Galleri, 2016. Prevedere per decidere, M. Galleri, 2016. Prevedi la tua vita!, J. Attali, 2016. Una semplice rivoluzione, D. De Masi, 2016. Guerra all'Isis, G. Breccia, 2016. Il capo e la folla, E. Gentile, 2016. Passeggeri notturni, G. Carofiglio, 2016. La grande frattura, J. Stiglitz, 2016. Capitani senza gloria, P. L. Celli, 2016. Sulla distanza, M. Bracco, 2016. Industria & Acciaio 2030, AA.VV. 2015. Cultura del cibo, AA.VV., 2015. Il linguaggio come capro espiatorio dell'insipienza metodologica, F. Accame, 2015. Il manuale del leccaculo, R. Stengel, 2015. Il ritorno di un re, W. Dalrymple, 2015. Una rivoluzione ci salverà, N. Klein, 2015. Umani e umanoidi, Congolani-Motta, 2015. Il mondo alla rovescia, come la finanza dirige l'economia, G. Nardozzi, 2015. Un'anima per l'Europa, G. Vaciago, 2015. Il linguaggio come capro espiatorio dell'insipienza metodologica, F. Accame, 2015.  Il significato dell'esistenza umana, E. O. Wilson, 2015Rossano Bettini, una bella storia italiana, M. Cecchi, 2015. Il Capitale nel XXI secolo, T. Piketty, 2014. Risorse Umane, Boldizzoni-Quarantino, 2014. Libro illustrato di argomentazioni errate
A. Almossawi, 2014. Brand Communication, V. Gabrielli, 2014. Il Cigno nero, N. N. Taleb, 2014. Dall'idea al valore, E. Baglieri, 2013. La trappola del comandante, Carena-Mastrogiorgio, 2012. 25 strategie per tempi difficili, G. Hamel, 2012. Debito, i primi 5000 anni, D. Graeber, 2012.  Tecniche e psicologia della vendita, R. Moulinier, 2012. Parlare l'italiano, E. Lombardi Vallauri, 2012. Il BrandV. Gabrielli, 2012. Innovare per vincere, Kotler-Trias, 2011. Azzurro tenebra, G. Aprino, ed. 2010.  Sei cappelli per pensare, E. De Bono, ed. 2010. Anatomia di un'istante, J. Cercas, 2010. Le armi della persuasione, R. Cialdini, 2010.Marketing e fiducia, S. Cataldo, 2009. Comunicazione e PersuasioneN. Cavazza, 2009. Goethe e Darwin, F. Cislaghi, 2008. L'italiano nella società della comunicazione, G. Antonelli, 2007. Come selezionare un venditore di successo, M. Galleri, 2007. Dei delitti e delle pene, C. Beccaria, ed. 2007 (ed. or. 1764). Il Codice Nascosto, C. Rapaille, 2006. Le realtà multiple e altri scritti, James–Schutz, 2006. Microeconomia per manager, D. M. Kreps, 2005. Mediawar,  N. Salomon, 2005. Creatività e Innovazione, P. Legrenzi, 2005.  Management, 14, Gestione e sviluppo del brand K. L. Keller – B. Busacca – M. C. Ostillio, 2005. Fidati! Gli esperti siamo noiRampton-Stauber, 2004. La pubblicità, A. Testa, 2003. Il rischio, D. Lupton, 2003. La mente efficiente, G. Petter, 2002. Buskashì, viaggio dentro la guerra, G. Strada, 2002. La trasformazione post-industriale della campagna, Basile-Cecchi, 2001. La forza del carattere, J. Hillman, 2001. Il rapporto città-campagna, P. Guidicini, 1998. Il vangelo secondo Gesù, J. Saramago, 1998. Stereotipi e pregiudizi, B. M. Mazzara, 1997. Manuale di grafologia, P. Urbani, 1997. Il rosso e il nero, Stendhal, ed. 1996. Per un'etica mondiale, Kung-Kuschel, 1995. Scelte Cruciali, I. Janis, 1992. Images, le metafore delle organizzazioni, G. Morgan, 1991. Poetry and Prose Contribution to Periodicals, E. Pound, ed. 1991. L'arte di ottenere ragioneA. Schopenhauer, 1991 (ed. or. 1831). Grafologia, R. Romagnoli Bianchi, 1991. I sonnambuli. Storia delle concezioni dell'universo, A. Koestler, ed. 1990. Archetipi, E. Zolla, 1988. Le organizzazioni complesse, C. Perrow, 1988. Wiston lo svitato, M. Twain, ed. 1987. Sugli specchi e altri saggi, U. Eco, 1985. Il Declino dell'uomo, K. Lorenz, ed. 1984. Parliamo dell'elefante, L. Longanesi, 1983. Elogio della Fuga, H. Laborit, 1982. La dimensione nascosta, T. Hall, 1982. Invito a ritornare all'etica di Antonio Rosmini, G. Zamboni, 1968. . La dimensione nascosta, E. T. Hall, 1966. Creativity and Intelligence. Exploration with Gifted Students, Getzels-Jackson, 1962. Storia del terzo Reich, W. L. Shirer, 1959. Mein Kampf, A. Hitler, 1924. 

 

Galleria 12 del 3 dicembre. SOMMARIO. Una brevissima storia delle arti divinatorie è propedeutica alle recentissime decisioni artificiali. L'attuale epoca d'instabilità sarebbe solo all'inizio, il futuro dell'umanità potrebbe essere presto compromesso da una guerra totale. L'avvenire è oggi certamente condizionato anche dalle crisi economiche di troppi Stati e dal fatto che chiunque può diventare presidente USA: per Trump si va dallo stupore alla preoccupazione; con tutta probabilità una nuova era è cominciata. Da noi domani si vota pro o contro la Costituzione. Riporto alcune delle ennesime riprove dell'autentica finalità dei sondaggi: influenzare l'opinione pubblica. Davvero non credo che l'attuale caos sia utile, lo sostiene invece un accanito liberista; neppure mi pare che il nuovo modello richieste-risorse sia migliore del più vecchio modello Olivetti. La filosofia è un ostacolo per la scienza? È una bella questione, che apre spazio alle diatribe. In effetti, ci sono molti modi per innovare: copiare bene conviene sempre: la Cina insegna. Sono in arrivo computer che capiscono e robot che ballano.

 

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. La mantica dall'antichità al medioevo. Conoscere, predire, prevedere il futuro. Le decisioni secondo Spadarotto. Decisioni artificiali. Il futuro dell'umanità. Una breve storia del futuro. Crisi economiche nazionali. Verso la guerra totale. Terrorismo o droni? La sorpresa Trump. Chiunque può diventare presidente USA. Tasse basse in Ungheria. Domani si vota pro o contro la Costituzione. ORGANIZZAZIONE. Caos utile? Troppi straordinari uccidono. Il modello Olivetti vale ancora? Il modello richieste-risorse 2. Test per i gruppi di lavoro. COMUNICAZIONE E MARKETING. Ennesime riprove della finalità dei sondaggi. L'angolo del liberista. Come litigare tra adulti. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. La filosofia è un ostacolo per la scienza? Molti modi per innovare. Copiare conviene. Copiature cinesi. Computer che capiscono. Robot che ballano.

 

Galleria 11 del 5 novembre. SOMMARIO. Una brevissima storia delle arti divinatorie è propedeutica alle recentissime decisioni artificiali. L'attuale epoca d'instabilità sarebbe solo all'inizio, il futuro dell'umanità potrebbe essere presto compromesso da una guerra totale. L'avvenire è oggi certamente condizionato anche dalle crisi economiche di troppi Stati e dal fatto che chiunque può diventare presidente USA: per Trump si va dallo stupore alla preoccupazione; con tutta probabilità una nuova era è cominciata. Da noi domani si vota pro o contro la Costituzione. Riporto alcune delle ennesime riprove dell'autentica finalità dei sondaggi: influenzare l'opinione pubblica. Davvero non credo che l'attuale caos sia utile, lo sostiene invece un accanito liberista; neppure mi pare che il nuovo modello richieste-risorse sia migliore del più vecchio modello Olivetti. La filosofia è un ostacolo per la scienza? È una bella questione, che apre spazio alle diatribe. In effetti, ci sono molti modi per innovare: copiare bene conviene sempre: la Cina insegna. Sono in arrivo computer che capiscono e robot che ballano.

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. La mantica dall'antichità al medioevo. Conoscere, predire, prevedere il futuro. Le decisioni secondo Spadarotto. Decisioni artificiali. Il futuro dell'umanità. Una breve storia del futuro. Crisi economiche nazionali. Verso la guerra totale. Terrorismo o droni? La sorpresa Trump. Chiunque può diventare presidente USA. Tasse basse in Ungheria. Domani si vota pro o contro la Costituzione. ORGANIZZAZIONE. Caos utile? Troppi straordinari uccidono. Il modello Olivetti vale ancora? Il modello richieste-risorse 2. Test per i gruppi di lavoro. COMUNICAZIONE E MARKETING. Ennesime riprove della finalità dei sondaggi. L'angolo del liberista. Come litigare tra adulti. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. La filosofia è un ostacolo per la scienza? Molti modi per innovare. Copiare conviene. Copiature cinesi. Computer che capiscono. Robot che ballano. 

Galleria 11 del 5 novembre. SOMMARIO. La crisi mondiale prosegue nel caos e le prospettive sono sfortunatamente pessime: bisognerebbe farla subito finita con i plutocratici e con i combustili fossili. Le grandi banche sembrano nei guai, ma chi pagherà i loro azzardi saranno sempre i contribuenti; intanto le aziende tecnologiche tubano con i servizi segreti.  Per valide previsioni la parapsicologia non è d'aiuto ma, forse, per noi europei sarebbe preferibile se alle prossime elezioni presidenziali statunitensi vincesse Trump. Il Financial Times si auspica il no al nostro prossimo referendum costituzionale, l'Economist il sì. La Brexit fa male alla sterlina e la bocciatura del mefitico trattato per il commercio transatlantico non ci rende immuni da nuovi accordi internazionali truffaldini. Nelle organizzazioni più furbe si crede che le assunzioni possano essere efficaci grazie agli algoritmi; è una pura illusione come evidenzia il modello richieste-risorse; per ottimizzare i costi è preferibile ricorrere al mito delle Risorse Umane Felici. La lingua inglese serve a vendere, dominare, influenzare il nostro comportamento e a molto altro. Sull'innovazione si trova la descrizione di un nuovo taglio di carne, dei computer che deducono e degli incentivi più adatti per promuoverla.

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Ricchezza privata vs innovazione pubblica. Ttip, una vittoria provvisoria. Farla finita con i combustibili fossili. Profezie. Peggio Clinton o Trump? Migranti interni negli USA. Crisi continua. Primi effetti della Brexit sulla sterlina. Banche nei guai. Verso il referendum costituzionale. La parapsicologia. ORGANIZZAZIONE. Assunzioni con algoritmi. Il modello richieste-risorse organizzative. Risorse Umane Felici. COMUNICAZIONE E MARKETING. Guerre digitali pubbliche e private. Aziende tecnologiche e servizi segreti. Le discipline della linguistica. L'inglese è una lingua imperialista. Le vere tragedie. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Una nuova bistecca. Siri influenza il nostro comportamento. Computer che deducono. Promozione e incentivi per l'innovazione.

Galleria 10 del 1 ottobre.
 
SOMMARIO.
L'incertezza regna ovunque, è in arrivo la crisi finanziaria cinese e, secondo un autorevole analista, l'attuale politica mondiale è un capolavoro d'imbecillità. Intanto che gli Stati Uniti si riarmano, i finanzieri ignorano i pericoli, sfruttano le trappole cognitive degli indebitati e favoriscono le grandi multinazionali, di cui sono a capo. Secondo un premio Nobel per l'economia quella dell'UE è solo un'agonia che si prolunga: sarebbe meglio divorziare. Sfortunatamente i metodi predittivi pre e para-razionali, così come le fantomatiche sei forme di coscienza di un titolato bevitore di birra, non servono a nulla: anche i superlativi sbagliano! In ambito organizzativo c'è un bel nuovo libro su vizi e virtù dei dirigenti italiani che, generalmente, non s'interessano degli stressori più frequenti e che non sanno come ben gestire il cambiamento; a tal fine il modello a ventaglio ampliato resta valido in parecchi casi (non solo per le PMI). Nella comunicazione: la stampa, internet, la musica e perfino gli occhiali stanno cambiando le loro caratteristiche e modalità; vi sono validi parametri per misurare il loro grado d'innovazione.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Incertezza ovunque. Politica mondiale: un capolavoro d'imbecillità. Riarmo USA. I finanzieri ignorano i pericoli. Crisi finanziaria cinese in arrivo. Aziende iperliberiste super-assistite. Meglio divorziare dall'UE. Metodi predittivi pre e para razionali. Sei forme di coscienza. Trappole cognitive degli indebitati. Anche i superlativi sbagliano. ORGANIZZAZIONE. Il modello a ventaglio ampliato. Vizi e virtù dei dirigenti italiani. Gli stressori più frequenti in azienda. La VW in crisi litiga con i fornitori. COMUNICAZIONE E MARKETING. La stampa secondo AH. Internet cambia i politici. L'effetto della musica. Gli occhiali nella comunicazione. Qualità di servizio e di relazione nel retail. Il perfetto venditore. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. I robot bipedi camminano male. Parametri per misurare l'innovazione.


Galleria 9 del 3 settembre.
 
SOMMARIO. 
Il terremoto di Amatrice conferma che le catastrofi sono ricorrenti. L'austera politica europea taglia le spese sanitarie e tutela i grandi capitali, intanto la BCE continua a favorire le banche e la produttività premia solo i ricchi. Insomma il presente abolisce il futuro. Per di più il cambiamento climatico accentua i conflitti per le risorse idriche e scatena anche rivolte popolari; le forze armate USA si preparano a reprimerle. Sono tutti esempi di gravi errori, se miracolosamente fossero riconosciuti, potrebbero indurre reali miglioramenti. In ambito aziendale promuovere l'auto-organizzazione ridurrebbe le dannose scorrettezze sul lavoro e favorirebbe lo spirito di gruppo; tra i numerosi ostacoli alla sua realizzazione la cascata d'informazioni che ci sta sommergendo. Si presentano alcuni trucchi, vecchi e nuovi, per convincere & vendere e diverse opinioni in merito ai preoccupanti sviluppi dell'intelligenza artificiale e dei robot.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Catastrofi ricorrenti. La produttività premia solo i ricchi. Il presente abolisce il futuro. Guerre attese a causa del clima. Malausterità. La BCE favorisce ancora le banche. Error felix. Tentativo di una finanza lenta. ORGANIZZAZIONE. Auto-organizzazione. Scorrettezze sul lavoro. Motivare la squadra. COMUNICAZIONE E MARKETING. La tecnologia distrugge la verità. VW truffaldina fin dalle origini. Efficacia del brand nelle app mobili. Far ridere per vendere. Il parlato e lo scritto. Accettare l'adulazione. La vendita ai gruppi. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Intelligenza artificiale. Robot fai da te. Nessuna paura dei robot? I rischi dei prossimi robot. Grado d'automazione delle automobili. Pianificare l'innovazione.


Galleria 8 del 6 agosto. SOMMARIO. Il vorticoso succedersi di gravi avvenimenti (attentato islamista a Dacca, incidente ferroviario in Puglia, camion omicida a Nizza, colpo di stato turco, strage a Monaco, ecc.) fagocita la scarsissima attenzione disponibile; tutto è superato dall'ultima notizia e presto obliato. Non è così per la Brexit perché il processo di uscita dall'UE sarà piuttosto lungo; siccome tutti concordano che l'Unione Europea è da rifare alcuni ottimisti pensano che l'allontanamento della Gran Bretagna potrebbe essere l'occasione buona. Siamo nell'ambito delle previsioni che sono l'oggetto del mio ultimo libro Prevedere per Decidere; qui riporto quelle sulle sorti dell'acciaio a quindici anni e gli ultimi sviluppi della ricerca sulle previsioni neuro-magnetiche, che non sono esenti da controfinalità. In ambito organizzativo si analizza la riforma Madia per la Pubblica Amministrazione che vorrebbe aumentare sia l'impegno sia il benessere degli statali; è un obiettivo ambizioso che richiede un approccio coraggioso; personalmente temo però si tratterà di chiacchere destinate al fallimento. Volkswagen continua a gabbare i clienti europei ma la sua reputazione non pare troppo intaccata, forse grazie al vecchio stereotipo della qualità tedesca, che è inconsapevole ma reale. Intanto è diventato disponibile un nuovo metodo di localizzazione, sono in corso studi per realizzare un oggetto riconfigurabile in funzione dell'uso che se ne vuol fare e su altri robot; l'Internet of things sta innovando le migliori imprese.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Troppe notizie in fretta. Dacca: stupirsi è da stupidi. Reazioni automatiche agli attentati. Pericolosi cascami della guerra fredda. Torna il protezionismo. Occasione per l'UE? UE da rifare. Una Piccola Utopia a Sassofortino. Previsioni neuro magnetiche. Previsioni sull'acciaio al 2030. Controfinalità: esempi di errori clamorosi. Il serraglio concettuale. Presentazioni pubbliche dei nuovi libri. ORGANIZZAZIONE. La riforma Madia per la PA. Impegno e benessere organizzativo. Confronti competitivi. Il coraggio organizzativo. Il cambiamento organizzativo: approccio, metodo e casi. Stipendi assurdi. COMUNICAZIONE E MARKETING. Volkswagen continua a gabbare i clienti. Pregiudizi inconsci. Parlare in pubblico per A. H. Scoprire gli adulatori. La prospezione nella vendita. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Un nuovo metodo di localizzazione. Cubimorph. Internet of things, ultima parte: imprese. Robot e reddito a vita. Robot dolenti. Robot pesce. I vantaggi progettuali del modello A-F. 

Galleria 7 del 2 luglio. SOMMARIO. La Gran Bretagna esce dall'Unione Europea ma Londra resta un paradiso fiscale.Come notava già il marchese De Sade, l'impunità conduce fatalmente alla crudeltà; qui le ultime prove internazionali. Il peso della fortuna. Forse non tutti sanno che la Cina s'insinua nell'UE via Belgrado e che la prossima reale crescita del Dragone sarà pari a zero; forse neppure che il calcio ha importanti influenze geopolitiche. Invece i danni del libero mercato sull'ambiente sono sempre più evidenti, se ne accorgono perfino gli esperti del FMI. Serve proprio una nuova Piccola Utopia, le avvertenze e gli strumenti pratici sono presenti in Prevedere per Decidere, ora finalmente disponibile in libreria. Pure le aziende devono adeguarsi: per il cambiamento organizzativo serve una visione integrata che rinnovi le abitudini e gestisca il sempre maggior stress dei dirigenti; intanto la rischiosità aumenta e nascono società d'investimento senza persone. Dal punto di vista operativo: oggi l'attenzione è una risorsa molto scarsa ma vi sono accorgimenti efficaci, utili anche per condurre e chiudere le trattative complesse. Sul fronte dell'innovazione l'internet delle cose avanza precipitevolissimevolmente – in barba al principio di precauzione; presto avremo automobili volanti e macchine che riproducono i fenomeni biologici, sebbene le corrette simulazioni siano impossibili.

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Due pesi e due misure per gli amici ricchi. Omt di scorta per Draghi. Londra sempre più paradiso fiscale. La Cina a crescita zero. La Cina in UE via Belgrado. L'ecosistema finanziario del calcio. I danni del libero mercato. Accordo EGA per l'ambiente. Il dilemma morale. Citazioni di Taleb in Prevedere per Decidere, ora in libreria. Nuove presentazioni pubbliche di Una Piccola Utopia. ORGANIZZAZIONE. Smart contracts. Pit stop per manager esauriti. Il cambiamento organizzativo: visione integrata. Abitudini e rischi. Ridisegnare l'organizzazione con il minimo costo. COMUNICAZIONE E MARKETING. Comunicazione politica efficace. Colloqui delicati. L'attenzione oggi. Il sorriso sociale. Sulla distanza 2. Come lusingare senza farsi scoprire. Conclusione e consolidamento della vendita. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Internet of things 2: settori. Automobili volanti. Simulazione impossibile. Addio principio di precauzione. I facilitatori dell'innovazione. Come fare innovazione in pratica, rendendo sistematica la ricerca d'idee.

Galleria 6 del 4 giugno.
SOMMARIO. 
Quella del debito è una storia lunga cinquemila anni e non è così scontata com'è solitamente raccontata; per esempio in Cina il rapporto tra debito totale e Pil è oggi vicino al 250%, la trojka imporrà austerità alla Grecia fino al 2060 mentre la Tobin Tax - sulle transazioni finanziarie - è ferma da vent'anni. Nel frattempo chi può si compra le migliori terre coltivabili del mondo. Spesso a imprenditori e dirigenti le ideologie e le metafore paiono cose immateriali, di scarsa utilità pratica; sono invece preziose per scegliere le migliori strategie. Così anche i metodi predittivi razionali, pressoché sconosciuti in Italia. È più facile, ma non meno importante, interessarsi alle trappole cognitive cui siamo quotidianamente indotti da diversi tipi di abili imbonitori; tra i più innovativi un giovane californiano che affitta persone per manipolare i dibattiti. Per gestire il cambiamento servono teorie solide e idee molto chiare; tra i modelli più recenti la cosiddetta leadership di servizio. Una Piccola Utopia è in libreria; presto anche Prevedere per Decidere. Le regole auree della comunicazione vanno adeguate all'iperbolico aumento della velocità sociale, eppure l'adulazione funziona sempre benissimo, anche quando si tratta di difendere il prezzo. Piattaforme, robot e internet delle cose aprono una nuova era economica, cui non mancano ombre e gravi perplessità sociali.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Debito, i primi 5000 anni. Cina indebitata. La farsa del debito greco. Tobin, vent'anni dopo. Il commercio delle terre coltivabili. Metafore operative. Ideologie per i tempi difficili. Trappole indotte. Glossario del cigno nero. Ricchi e infelici. Una Piccola Utopia è in libreria; presto anche Prevedere per Decidere. ORGANIZZAZIONE. Gestire il cambiamento. Etimologia del cambiamento. Leadership di servizio. COMUNICAZIONE E MARKETING. Crowd source, la nuova claque. Distanze 1. Rispondimi subito. Questionario per menti vaganti. Etimologie dell'adulazione. La difesa del prezzo. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. La nuova era delle piattaforme. Internet of things, generalità. Robot autocoscienti. Gli esecutori dell'innovazione.


Galleria 5 del 7 maggio. 
SOMMARIO. Per reagire a sette anni di vacche magre i migliori mettono fine all'austerità; i più intelligenti aumentano i salari e fanno lavorare da casa; sono però delle virtuose eccezioni poiché uno spettro si aggira per l'Europa: è il fantasma dell'Unione Europea. A livello globale il petrolio a buon mercato è una maledizione per i molti paesi produttori, per le aziende statunitensi che puntavano sul fracking e pure per il clima. Sono dannose anche le troppe guerre in atto, di cui quella allo Stato Islamico è la più appariscente, ma è tra le meno importanti. In questi tempi così difficili per le aziende servono strategie innovative che prevengano i frequenti errori logici, le numerose trappole cognitive e l'eccessivo stress operativo. Per reagire all'assuefazione è necessaria una Piccola Utopia, infine in libreria, che propone strategie realistiche per l'innovazione politica. Per vendere l'adulazione funziona bene ma bisogna anche saper rispondere alle obiezioni; invece per sviluppare le innovazioni è utile imparare a imparare, in ciò aiutano le mappe mentali e concettuali. Le auto senza conducente hanno molti problemi d'accettazione e qualcuno insinua che stiamo andando verso la fine dei brevetti. 
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Il petrolio a buon mercato è una maledizione per i produttori, per le aziende statunitensi del fracking e pure per il clima. Le accise italiane sulla benzina. I migliori mettono fine all'austerità. I più intelligenti aumentano i salari. Il vetero-continente europeo. Mondi offshore. La Cina e l'alta tecnologia. Guerra all'Isis. Il ritorno di un re. La grande frattura. Strategie passionali per i tempi difficili. Errori logici e trappole cognitive. Il cigno nero 2. Reagire all'assuefazione. Una Piccola Utopia è in libreria. ORGANIZZAZIONE. Lavoro da casa. Come proteggersi dal burnout. La leadership di servizio. Gli otto comandamenti di Goodyear. Ridisegnare l'organizzazione con il minimo costo. COMUNICAZIONE E MARKETING. Le notizie a pagamento su internet. Il linguaggio insipiente.L'adulazione oggi. Rispondere alle obiezioni di vendita. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Come fare innovazione in pratica. Dialogo interiore per imparare a imparare. Mappe mentali e concettuali. Gli sviluppatori dell'innovazione. Le auto senza conducente e i problemi della loro accettazione. Come addestrare i robot. Chatbot per disumanizzarci. Verso la fine dei brevetti?


Galleria 4 del 2 aprile. 
SOMMARIO.
Questo mese si concludono le serie di due presentazioni e se ne avvia una nuova. In ordine: Guerre mondiali non si nasce, si diventa ... il rischio è altissimo, anche perché l'Unione Europea è agli sgoccioli, la Banca Centrale non è in grado di risolvere la crisi economica e le multinazionali fanno i loro comodi. Intanto l'oro va alle stelle, le banche cercano di eliminare i contanti e la Cina si compra pezzi degli USA. Le aziende possono essere intese come sistemi complessi adattivi e le strategie efficaci per sopravvivere nel caos continuo dovrebbero considerare sia i vincoli sia gli eventi eccezionali (e ricorrenti); d'altro canto, pensare troppo al lavoro produce pessimismo anziché favorire la risoluzione delle incertezze. La soluzione giusta è la mia Piccola Utopia, in libreria alla fine di questo mese; i Galleristi che l'acquistano ora hanno un abbonamento omaggio alla rivista Diogene Magazine! Tra le declinazioni del marketing questa volta ci occupiamo delle ultime frontiere di quelli militare e digitale che sfruttano – anche - la regola aurea dell'adulazione. Per difendersene (e per applicarla) è utile sapere come scoprire i punti deboli, lo stress e le menzogne di destinatari e clienti. Per innovare davvero si deve ideare, progettare ed essere liberi di criticare; la cosa non è facile perché le emozioni - che sono irrazionali - hanno un ruolo rilevante.

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. La terza guerra mondiale? Europa agli sgoccioli. La BCE si morde la coda. Ceta, accordo tra privati. Investimenti cinesi negli USA. Oro alle stelle. Verso la fine dei contanti. Qualità delle bombe. Strategie per adattarsi. Dai vincoli agli automatismi. Il cigno nero. Prossima uscita di Una Piccola Utopia. ORGANIZZAZIONE. Darwinismo aziendale. Pensare troppo al lavoro. Procrastinare per pensarci meglio. Contro la formazione gratuita. COMUNICAZIONE E MARKETING. Marketing militare. Digital influencer marketing. La regola aurea dell'adulazione. Vendita, la fase di scoperta. Gestire lo stress del cliente. Indicatori della menzogna. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Le scelte progettuali per innovare. La creatività per l'innovazione. Criticare per innovare. Le emozioni influenzano la creatività. Riepilogo dei sei cappelli per pensare.

Galleria 3 del 5 marzo. SOMMARIO. Nonostante i grossi guai di tutte le banche del mondo e i pessimistici dati del trasporto marittimo internazionale, il PIL di alcune nazioni asiatiche e africane quest'anno crescerà sensibilmente e la Cina costruirà 3000 km di strada per arrivare nel mar Arabico. Nel bel mezzo della peggior crisi mai vista, con capitale e occupazione concentrati nei suoi paesi orientali, l'UE ha negoziato un trattamento eccezionale per i britannici. Anche la politica estera italiana è un disastro mentre quella turca alimenta una nuova guerra mondiale. Servirebbero proprio nuove e buone strategie ma impreparazione, stereotipi e pregiudizi impazzano. In ambito aziendale persiste la penalizzazione delle imprenditrici; la situazione potrebbe migliorare con lo sviluppo di nuovi modelli di gestione che considerano l'importanza dell'emotività nelle organizzazioni e riprendono stili di direzione più umani. Come quello che fu praticato dal suo fondatore alla Rosss di Scarperia, da cui è possibile ricevere un bel libro gratuito, che ne ripercorre la storia. Studi recenti approfondiscono fenomeni noti: le difficoltà d'ascolto e la potenza delle bugie positive hanno a che fare ovunque con la negoziazione e le vendite. I cambiamenti tecnologici sono tanto rapidi che per innovare efficacemente le aziende hanno necessità di buoni navigatori e di adatti sistemi di gestione e controllo ma - soprattutto e preliminarmente - di cambiare mentalità e saper guardare più in là del proprio naso.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Previsioni di crescita per nazioni. Banche di tutto il mondo nei guai. Container indicatori di nuova crisi. La Cina anche in Pakistan. Putin e Trump, affinità elettive. Europa: indietro tutta! Troppo lavoro a est. La disastrosa politica estera italiana. I turchi alimentano la guerra mondiale. Strategie per l'innovazione. Stereotipi e pregiudizi. Difendersi dalle trappole cognitive 2. Decodificare, decidere e comunicare. Imparare a prevedere. I problemi delle imprenditrici. ORGANIZZAZIONE. Management 3.0. Una bella storia italiana. Organizzazione emotiva. Impostori in azienda. L'utilità dei giardini aziendali. COMUNICAZIONE E MARKETING. Pronti a parlare. Meravigliose menzogne. Comunicare dati estremi. Preparazione della vendita. Negoziazione internazionale 2016. Storie positive per motivare all'acquisto. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Sistemi di gestione e controllo dell'innovazione. I navigatori dell'innovazione. I precipitosi cambiamenti tecnologici. Reti neurali di plastica. Esempi del cappello blu.


Galleria 2 del 6 febbraio. 
SOMMARIO. 
Una nuova serie di presentazioni si aggiunge alle quattro avviate di recente e riguarda l'adulazione (Il manuale del leccaculo di R. Stengel, sottosegretario di stato USA per la diplomazia), tema inevitabile e pure efficacissimo nelle relazioni interpersonali ... In ordine: anche a causa del calo del prezzo del petrolio gli stati e i mercati vivono terrori reciproci; il (discutibile) indice Big Mac 2016 certifica che molte monete sono sottovalutate. Nell'Unione Europea è prevista l'apertura dei mercati finanziari alle PMI che favorirà gli speculatori e l'insorgere di una nuova crisi mentre, sotto il profilo fiscale, le multinazionali continueranno ad approfittare della disunione continentale. Nonostante la flessione della sua crescita, la Cina è sempre più in Africa; la riduzione della crescita cinese è forse più grave di quanto dicano i dati ufficiali e un premio Nobel per l'economia è molto preoccupato. Secondo "il più grande esperto mondiale di strategia aziendale" (Fortune) adesso ciò che conta sono i valori; certo valgono sempre i vincoli decisionali ed è necessario difendersi dalle trappole cognitive. In ciò l'intelligenza emotiva è di grande aiuto. Nell'ambito dell'organizzazione non mancano le improvvisazioni accademiche che, in realtà, ripetono cose note alle migliori aziende, come l'effetto della deprivazione relativa sulle retribuzioni. È anche il caso della gestione delle squadre sportive; quelle di calcio abusano degli incentivi mentre una lode ben fatta è, spesso, più efficace. È sufficiente applicare i principi fondamentali del processo comunicativo – per esempio un tono morbido e avvolgente - perché quando i protagonisti sono a disagio appaiono più difficili le buone prestazioni. Tra le innovazioni segnalo i droni per uso civile e le dieci migliori idee scientifiche del 2015; per sfruttarle servono degli attivatori, dei creativi e una certa organizzazione. Utilissimi tre giorni intensi per imparare a prevedere.
INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. Il calo del prezzo del petrolio. Stati e mercati: terrori reciproci. Indice Big Mac 2016: corsa alla svalutazione. Unione dei capitali UE. La partita persa del fisco europeo. Cina sempre più in Africa. Cina, le preoccupazioni di un Nobel. Valori per i tempi difficili. Vincoli decisionali. Difendersi dalle trappole cognitive. Lista di controllo delle decisioni. Intelligenza emotiva, il percorso metodologico.ORGANIZZAZIONE. Improvvisazione accademica. Deprivazione relativa: stipendi. Azzurro tenebra: gestire la squadra sportiva. COMUNICAZIONE E MARKETING. Ansia versus empatia. Il piacere dell'adulazione. La comunicazione per vendere. Le solite sulla negoziazione. Esempi di comunicazione pubblicitaria efficace. Troppi divi, pubblicità scarse. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Le dieci migliori idee scientifiche del 2015. Droni per uso civile. L'organizzazione per l'innovatività. Gli attivatori dell'innovazione. Quattro tipi di creativi. Caratteristiche del cappello blu. Una piccola utopia.

 

Galleria 1 del 2 gennaio. SOMMARIO. Il 2016 delle Gallerie s'inaugura con tre nuove interessantissime serie di presentazioni sulle strategie per tempi difficili, sull'innovazione e sulle tecniche di vendita, ma c'è molto altro: una piccola utopia che aiuta a prevedere per decidere bene, i nuovi paradigmi per la gestione delle organizzazioni e delle squadre sportive, tre corsi in qualificatissime codocenze ... fino agli esiti del questionario di gradimento. In ordine: la strategia della paura produce reazioni politiche isteriche, dunque sbagliate; cinque errori sono reperibili nel glossario delle trappole cognitive. Invece sarebbe necessario usare l'empatia, cioè mettersi nei panni del Califfo, ma anche fantasia e immaginazione sarebbero utili per decidere le migliori strategie. Nel frattempo sta montando la terza crisi del debito, favorita dall'ennesimo trucco finanziario e dall'ascesa internazionale della moneta cinese. Molti invocano un cambio di paradigma anche nella gestione delle organizzazioni e propongono diversi modelli e supporti, alcuni sono validi pure per le PMI. Comunicare in rete non è tanto democratico quanto pare alle masse mentre per parlare efficacemente in pubblico resta necessario esercitarsi bene. Per vincere la sfida dell'innovazione vanno scelti l'assetto e l'ideologia più adatte; razionalmente non sarebbe difficile ma, ormai è chiaro ai Galleristi, la logica è merce rarissima.

INDICE. STRATEGIA E DECISIONI. La strategia della paura. Autobiografia del Califfo. Terza crisi del debito. Anfa, un altro trucco finanziario. Yuan moneta globale. Prevedere per decidere consapevolmente. Glossario delle trappole cognitive. 25 strategie per tempi difficili. Fantasia e immaginazione. ORGANIZZAZIONE. Nuovi paradigmi per le HR. Manager umanisti? Uomini e organizzazione. Algoritmi per assumere. Mangiare unisce. Gestire la squadra sportiva. COMUNICAZIONE E MARKETING. Introduzione e modello della tecnica di vendita. Comunicare in rete. Disegualmente connessi. Spioni e spiati. Ultime sul parlare in pubblico.  In merito alla pubblicazione dei due prossimi libri. CREATIVITA' E INNOVAZIONE. Innovare per vincere. Le scelte d'assetto innovativo.Una piccola utopia. Esempi del cappello verde. Esiti del questionario con dieci crocette.


Marco Galleri, consulente di direzione
Il Poggio 58036 Sassofortino (GR) - Italia
Tel. & fax: 0564.567118 - mob: 333.2456338
marco@marcogalleri.it - www.marcogalleri.it

 

 

 

galleria_1_del_02.01.16.pdf - [3.34 Kb]

galleria_2_del_06.02.16.pdf - [3.87 Kb]

galleria_3_del_05.03.16.pdf - [4.03 Kb]

galleria_4_del_02.04.16.pdf - [4.50 Kb]

galleria_5_del_07.05.16.pdf - [4.42 Kb]

galleria_6_del_04.06.16.pdf - [4.11 Kb]

galleria_7_del_02.07.16_91.pdf - [3.95 Kb]

galleria_8_del_06.08.16.pdf - [3.84 Kb]

galleria_9_del_03.09.16.pdf - [3.42 Kb]

galleria_10_del_01.10.16.pdf - [3.18 Kb]

questionario_gallerie_2017.xlsx - [13440 bytes]

galleria_11_del_05.11.16.pdf - [2.99 Kb]

galleria_12_del_03.12.16.pdf - [3.40 Kb]

esiti_dei_questionari_2016_b.pdf - [84638 bytes]